casina_pipistrelli

Chiro Box


Warning: A non-numeric value encountered in /home/agrii767/public_html/wp-content/plugins/woocommerce/includes/abstracts/abstract-wc-product.php on line 874

Warning: A non-numeric value encountered in /home/agrii767/public_html/wp-content/plugins/woocommerce/includes/abstracts/abstract-wc-product.php on line 874

Casina per pipistrelli


Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/agrii767/public_html/wp-content/plugins/woocommerce/templates/single-product/meta.php on line 17
Categoria:

Descrizione prodotto

AgriImpol-ChiroBox
I Chirotteri
I chirotteri, cioè i pipistrelli, sono l’unico gruppo di mammiferi capace di volare.
Hanno abitudini prevalentemente notturne e si cibano di insetti che catturano grazie ad un sistema di localizzazione della preda mediante ultrasuoni, muovendosi anche in completa assenza di luce.
Ogni pipistrello riesce a mangiare fino a 2000 insetti in una notte.
In autunno, quando la temperatura diminuisce e gli insetti iniziano scarseggiare, i pipistrelli cercano rifugi adatti per affrontare la stagione fredda.
La scarsità di cibo dei mesi invernali associata alle rigide temperature, impone ai pipistrelli il letargo.
L’arrivo della stagione calda spinge le femmine a raggrupparsi in colonie e a cercare rifugi indisturbati quali alberi, sottotetti o anfratti in cui partorire e allevare i piccoli.

Le Chiro Box
Agriimpol pipistrelliLe “Chiro Box” sono casette in legno appositamente studiate da Agri Impol s.r.l. per creare un valido rifugio per i pipistrelli.
Agriimpol-pipistrelliVanno poste ad almeno 4 metri di altezza affinché i pipistrelli le ritengano sicure dall’attacco dei predatori. Non devono essere montate su superfici di metallo e non devono essere illuminate da forti luci durante la notte.
Può accadere che una “Chiro Box” venga occupata dalle vespe prima che dai pipistrelli, ma è sufficiente rimuovere i nidi degli insetti a fine inverno o comunque all’inizio della primavera, prima dell’arrivo dei pipistrelli.
Il periodo migliore per l’installazione delle “Chiro Box” è il mese di marzo, all’arrivo della buona stagione, in modo che i pipistrelli le possano trovare durante i loro primi voli al risveglio dal letargoinvernale. Bisogna ricordare però che chi sceglie, alla fine, sono loro. L’unico mezzo per convincerli è trovare una buona localizzazione delle “Chiro Box”.
L’installazione migliore è quella sulla parete esterna di una casa, ad almeno quattro metri d’altezza dal suolo e in vicinanza di vegetazione. È importante che la “Chiro Box” sia facilmente individuata dai pipistrelli, che sia posta alla massima altezza possibile dal piano di passaggio delle persone e che sia sgombra da ostacoli in modo da favorire l’ingresso in volo.

Ciclo annuale dei pipistrelli
AgriImpol-un-anno-da-pipistrelloun anno da pipistrello – ciclo annuale dei pipistrelliPrimavera (marzo/giugno): risveglio dal letargo, trasferimento alle zone estive e gestazione delle femmine.
Inizio dell’estate (giugno/settembre): parto e allattamento, primi voli dei piccoli.
Autunno (settembre/dicembre): accoppiamento. Inverno (dicembre-marzo): abbandono “Chiro Box” e ritorno ai luoghi del letargo.
Durante il periodo invernale i pipistrelli vanno in letargo abbandonando momentaneamente le “Chiro Box” che devono essere mantenute pulite da eventuali nidi di insetti prima della primavera successiva.

 

scarica l’allegato